Danzatore e coreografo marchigiano, co-direttore artistico della Compagnia Simona Bucci dal 2018. Direttore artistico del Festival Face Off di Matelica, festival di danza urbana sostenuto dalla Proloco di Matelica, dal Comune di Matelica e dall’Amat, giunto alla sesta edizione.

Si forma come danzatore presso il Balletto di Renato Greco a Roma con gli insegnanti Lucia Colognato (Danza Classica), Maria Teresa da Medico (Tecnica Matt Mattox), Cristina Menconi (Contemporaneo). Prosegue i suoi studi nella danza contemporanea con Simona Bucci, Carolyn Carlson, Monica Casadei, Loris Petrillo, Mauro Bigonzetti, Michele Abbondanza - Antonella Bertoni, Ivan Wolfe, Paola Bianchi, Kim Kam, Giovanni di Cicco, Inaky Azpillaga, Giovanni Scarcella, Karl Portal.

Per due anni fa esperienza come “ragazzo satellite” nella Compagnia di Renato Greco con sede a Roma. In seguito, dal 1999 al 2004, lavora per la Compagnia Artemis danza con sede a Parma sotto la regia e coreografia di Monica Casadei nelle seguenti produzioni: Senza Domicilio Fisso, Ligabue e Toccata Rea.
Nel 2005 inizia a lavorare per la Compagnia di Simona Bucci con sede a Firenze nelle produzioni: I Rimasti, vincitore dei premi Danza&Danza e Coreografo d’Europa; Hieronimus, Giorgio e il drago.
Nel 2007 danza nell’opera musicale Miracolo a Milano, regia di Daniele Abbado, musiche originali di Giorgio Battistelli, coreografie di Simona Bucci, che debutta nel novembre 2007 presso il Teatro Valli di Reggio Emilia.
Nel 2010 collabora come danzatore nella Compagnia Virgilio Sieni nella produzione La Natura delle cose.
Roberto Lori negli anni ha collaborato anche con giovani coreografi, musicisti affermati e registi quali: Loris Petrillo, Simone Mignani, Maurizio Rinaldelli, Daniela Bendini, Kathleen Delany, Claudio Abbado, Rosetta Cucchi.
Dal 2010, sostenuto dalla Compagnia Simona Bucci, parallelamente all'attività di danzatore, intraprende una personale ricerca nel movimento, mettendo in scena alcune proprie coreografie: Mare di Foglie, Vorticando, Tuffo nel vuoto.
Per il festival Civitanova danza presenta Incontro unico; per il Festival MO.MO.MA di Grosseto la coreografia Suoni invasivi; per il Circuito teatri di Pietra – teatri antichi in Sicilia e nelle Marche, per il Festival Valle dei Tempi, coreografa gli spettacoli di danza e teatro Aretusa, canto delle acque nelle metamorfosi ed Eratostene, coproduzione Compagnia Simona Bucci e Università degli Studi di Macerata e di Camerino.
Comincia poi una collaborazione con il musicista Daniele di Bonaventura che porta alla realizzazione dello spettacolo Tra il sacro e profano presentato al Festival Macerata Jazz e Fano Jazz.
Per lo spettacolo Orlson III collabora con Kathleen Delany ed il fisarmonicista Claudio Jacomucci ed il contrabbassista Daniele Roccato e per l’evento “Vita Vita” ha collaborato con il trombettista Giorgio Li Calzi.
Nel 2015, per la Compagnia Simona Bucci, con la direzione artistica di Simona Bucci, coreografa lo spettacolo per bambini Il gatto con gli stivali.

Oltre alla sua attività di danzatore e coreografo, Roberto Lori porta avanti un’intensa attività formativa conducendo laboratori coreografici sia in Italia che all’estero.

Prossimi eventi

No events found.

Newslettter