Nata a Catanzaro si trasferisce a Firenze dove si laurea, con il massimo dei voti, in Lettere moderne indirizzo Musica e Spettacolo con una tesi in Storia del Teatro e dello Spettacolo (La Compagnia della Fortezza: teatro e carcere in Italia - 1997-2004).

Nel 2002 inizia una collaborazione con l’Associazione culturale O.S.A. Teatro, con cui collabora per due anni per le attività svolte all’interno dell’Istituto Penale Minorile “Meucci” di Firenze, oltre alla collaborazione nell’organizzazione del seminario nazionale Per una rete di teatro carcere minorile in Italia (in collaborazione con la Regione Toscana, il Quartiere 1 di Firenze, I.P.M. “Meucci” di Firenze).
Nel 2005 è assistente del regista e autore Salvino Raco nella realizzazione della fase finale del progetto artistico e formativo Tagheire, scritto per quaranta interpreti non professionisti
appartenenti alle diverse nazionalità presenti sul territorio fiorentino, organizzato dall’Associazione Fabbrica Europa.
Dal 2006 al 2009, collabora con l’Associazione Fabbrica Europa nella promozione e organizzazione del progetto internazionale Roots & Routes, un progetto triennale di promozione di giovani musicisti, danzatori e media makers di diverse radici culturali e provenienti da zone minoritarie, con il sostegno della Commissione Europea - Programma Cultura 2000.

Nel 2007 si trasferisce a Rovereto per lavorare come responsabile ufficio stampa, logistica e organizzazione della Compagnia Abbondanza/Bertoni.
Nello stesso anno collabora con l’Associazione Dance Continuum (Roma) nella promozione e distribuzione del video PER DUE (Vincitore del Premio IMAIE 2007).

Nel 2008 ritorna a Firenze e collabora con l’Associazione Opus Ballet (Firenze) come responsabile della comunicazione e organizzazione di alcuni degli eventi presentati dall’Associazione (rassegna Crossroads, incroci di danza; Concorso Internazionale DanzAfirenze).

Nello stesso anno inizia a lavorare come responsabile organizzativa della Compagnia Simona Bucci, di cui è tutt’ora membro stabile, occupandosi inoltre della promozione, distribuzione, amministrazione, logistica, stesura e rendicontazione bandi e finanziamenti istituzionali.
Per la Compagnia ha curato inoltre l’organizzazione della rassegna MO.MO.MA (Motion Movement Maremma) incontri inaspettati di danza (Grosseto), con la direzione artistica di Simona Bucci, in collaborazione con Regione Toscana, Provincia di Grosseto, Comune di Grosseto, Comune di Follonica, Monte dei Paschi di Siena; il coordinamento del progetto Parco Danza Villa Strozzi, progetto di rete fra Opus Ballet, Versilia Danza e Compagnia Simona Bucci, nell’ambito dell’Estate Fiorentina.
Dal 2013 è responsabile organizzativa del progetto RESI_DANCE, programmazione di spettacoli di danza nazionali e internazionali e attività di formazione a cura della Compagnia Simona Bucci, presso il Teatro delle arti di Lastra a Signa (FI), in collaborazione con la Compagnia Teatro Popolare d’arte di Gianfranco Pedullà.
Negli anni 2016 e 2017, ha curato l'organizzazione del progetto della Compagnia Simona Bucci "Ex Fabbri per la danza", nell’ambito dell’Estate Fiorentina, con il contributo del Comune di Firenze.
E’ responsabile organizzativa del Festival Face Off di Matelica, festival di danza urbana con la direzione artistica di Roberto Lori, vincitore nel 2018 del bando Siae “Sillumina: copia privata per i giovani, per la cultura”.
Nel 2018 ha curato l’organizzazione e il coordinamento del progetto Dance4 Gardens, un progetto realizzato in collaborazione con Compagnia Simona Bucci, Fondazione Fabbrica Europa per le arti contemporanee, Vivaio del Malcantone, Associazione Piuma, con il contributo di Città Metropolitana.

Prossimi eventi

No events found.

Newslettter