coreografia Roberto Lori
interpreti: Fabio Bacaloni, Michela Paoloni, Laura Gregori, Amanda Tamburo, Francesca Maria Gigli, Letizia Ruggeri, Mariarita Colagiovanni, Daniela Mariani, Cristina Squartecchia.
produzione: Compagnia Simona Bucci
con il sostegno di: Ministero Per i Beni e Le Attività Culturali – Dip. dello spettacolo dal Vivo e dalla Regione Toscana.

Liberamente ispirato al romanzo "Carlone" di L. Bigiaretti.

Il coreografo Roberto Lori, partendo dalle sue stesse radici matelicesi, ha scelto di indagare e reinterpretare in chiave contemporanea alcuni momenti salienti della vita delle campagne marchigiane durante il periodo tra le due guerre.
Attraverso una giustapposizione di 'quadri' i danzatori portano sulla scena la quotidianità dei giovani di paese, i riti della festa, la processione, le dinamiche della famiglia tradizionale, il desiderio di libertà e di scoperta del mondo oltre il borgo. La dimensione popolare, il gioco, le differenze tra campagna e città fanno da sfondo ad una danza ricca di gestualità e ritmi coinvolgenti, in cui la scena si anima e si colora intrecciando a volte attimi di ricercata teatralità.