in abbonamento
EKODANCE International PROJECT
LA BELLA... GISELLE - La parolla alla danza
 
direzione artistica di Pompea Santoro
coreografia di Mats Ek, rimontata e curata da Pompea Santoro e Veli Peltokallio
 
La necessità di portare in scena una danza rivolta al sociale ha spinto Pompea Santoro all'allestimento di questo spettacolo. Sono stati scelti due estratti di due capolavori del coreografo svedese Mats Ek, La Bella Addormentata e Giselle: in La Bella Addormentata Mats Ek trasforma il sonno incantato della protagonista nell'oblio della tossicodipendenza; le quattro fate che crescono Aurora ne diventano le infermiere e Carabosse, invece della malvagia strega, rappresenta il medico che la porterà nel mondo della droga al compimento dei sedici anni. Invece nella Giselle di Ek l'ambientazione diventa un manicomio, le anime delle Willy diventano giovani donne ferite, violate, brutalizzate, spezzate, depresse. Nell'estratto qui scelto saranno proposte due scene: quella iniziale, prima dell’ingresso di Giselle in manicomio, in cui il coreografo ha voluto sottolineare non solo la sua storia ma anche quella di donne che, come lei, sono state ferite profondamente da persone amate o da esperienze vissute, e la scena finale, dove queste donne accettano la loro condizione di dolore e sofferenza, con però un sguardo di speranza verso il futuro.
 
EKO DANCE PROJECT Da un progetto di formazione professionale nato nel 2011 è nata la Eko Dance International Project, sotto la direzione artistica di Pompea Santoro: la grande danzatrice del Cullberg Ballet affiancata da Veli Peltokallio riunisce intorno a sé in questa nuova realtà un gruppo di giovani ballerini che si affacciano grazie a lei al mondo professionale della danza.
 
POMPEA SANTORO Nata a San Vito dei Normanni e trasferitasi a Nichelino (Torino), inizia lo studio della danza classica e appena sedicenne, dopo aver partecipato al Festival di Spoleto "Maratona di danza", viene subito notata da Birgit Cullberg ed entra a far parte del Cullberg Ballet. Da allora oltre alle coreografie di Birgit Cullberg ha interpretato tutti i balletti di Mats Ek creati per la Compagnia tra il 1978 e il 1998. Tra i ruoli piu' importanti: Giselle, Carmen e Aurora nella Bella Addormentata. Oltre a Mats Ek lavora con quasi tutti i piu' grandi coreografi del ‘900: Kylian, Nacho Duato, Ohad Naharin, Billy Forsythe e Carolin Carlson. Dal 1996 rimonta i balletti di Mats Ek nei più grandi teatri europei e tiene master-class in Italia e in Europa. Nel 2002 lascia il Cullberg Ballet e torna a Torino, dove grazie alla sua passione per l'insegnamento, si dedica ai giovani danzatori.
 
VELI PELTOKALLIO Nato a Helsinki, studia nella Scuola del Balletto Nazionale Finlandese e dal 1981 al 1984 fa parte del corpo di ballo del Balletto Nazionale Finlandese. Dal 1984 al 2003 entra a far parte del Cullberg Ballet di Stoccolma, dove oltre ai balletti di Mats Ek balla ruoli principali in balletti di coreografi prestigiosi come Jiri Kylian, Ohad Naharin, Carolyn Carlson, Nacho Duato, Billy Forsythe. Dal 1997 rimonta le coreografie di Mats Ek presso la Scala di Milano, Opera di Lione, Royal Ballet di Londra, Opera di Parigi, Balletto Nazionale Finlandese, Opera di Dusseldorf.
 
MATS EK Coreografo di fama mondiale e figlio d'arte si avvicina alla danza tardivamente prediligendo inizialmente lo studio del teatro. Mats Ek succede alla madre, Birgit Cullberg, nella direzione artistica della Compagnia da lei fondata. Nel ‘76 firma la sua prima coreografia The Officer's Servant. Il coreografo svedese si impone nel panorama internazionale tramite le riscritture dei grandi classici quali Giselle, Il Lago dei Cigni e Carmen . Dopo aver lasciato il Cullberg Ballet, Ek diviene coreografo più richiesto dalle più importanti compagnie di danza nel mondo.

Si ringrazia il Cullberg Ballet per i costumi e Mats Ek per la concessione nell'uso delle sue coreografie.